Quelle parole che ti dipingono

wp-1433534389129Quante volte mi è stato chiesto il perché del mio soprannome. È una storia che racconterò in un’altra occasione, ma semplicemente è quel lato del mio carattere che sicuramente non mi permette di far apparire “entusiasmo” nei momenti felici, ma che magari mi salva da quelli più tristi,  in cui non dispero mai. Tante volte, leggendo, mi trovo di fronte a frasi, concetti,  semplici parole che mi toccano da vicino, che sembrano scritte il momento prima di quello in cui le stavo leggendo,  che mi dipingono in un ritratto. Mary Shelley, in Frankestein, usa queste parole,  talmente vive da volerle condividere con voi:

Un essere umano perfetto deve sempre conservare equilibrio e serenità, senza permettere a passioni o a desiderio transitori di turbar la sua quiete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: